cucublog

curiosità & cultura

Vajont

Lascia un commento

Il 9 ottobre 1963 una frana causa nella diga artificiale del Vajont un’onda anomala che devasta l’intera valle. Circa duemila vittime.
La struttura, già aspramente criticata in fase di costruzione per la totale riconfigurazione del paesaggio, è messa sotto accusa in un processo complesso e spinoso che si conclude quasi dieci anni dopo con il riconoscimento di fondamentali errori umani.
A cinquant’anni dalla strage, i paesi ricostruiti del Vajont continuano a testimoniare un’amara realtà e ricordano l’accaduto con una serie di eventi :

http://www.vajont50.it/index.html

http://www.fondazionevajont.org/

Non ho vissuto quei tragici momenti, che ammutolirono il mondo, ma ne ho sentito parlare diverse volte, da mio papà soprattutto, che ha visitato anche i luoghi.
Una testimonianza realistica e toccante è quella di Marco Paolini, regista e attore, per altro originario di quelle zone e all’epoca bambino :

Questi luoghi saranno sempre un monito, un monolite, un richiamo al rispetto della natura, del territorio, delle persone, …

ffa48ecf0d7ae16ab0e6d2b4bdc0bd7acb764e

Autore: cucublog

curiosità, cultura, condivisione, partecipazione, spontaneità, sorrisi, entusiasmo, passione, letture, poesie, fotografia, architettura, design, arte, mostre, musei, viaggi, cucina, ricette, sperimentazioni ;-) , innovazione, rinnovamento, evoluzione, gioia, solarità, informazione, ..... :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...