cucublog

curiosità & cultura

Bookcity

2 commenti

A Milano in questi giorni un occasione culturale interessante: Bookcity.
Tanti eventi, incontri, opportunità.
Non fatevele scappare se siete in zona.
E se vi va di andarci a fare un giro, un consiglio: purtroppo in questi giorni, causa il mal tempo, sulle linee ferroviarie passanti per Milano ci sono alcune difficoltà (lo so per esserne appena uscita!?! 😐 ), quindi per una volta forse è meglio raggiungere su ruote (bus o auto) la stazione della metro più comoda/vicina e poi dirigersi in centro o dove avete scelto da programma.
Buon weekend!  🙂

 

Autore: cucublog

curiosità, cultura, condivisione, partecipazione, spontaneità, sorrisi, entusiasmo, passione, letture, poesie, fotografia, architettura, design, arte, mostre, musei, viaggi, cucina, ricette, sperimentazioni ;-) , innovazione, rinnovamento, evoluzione, gioia, solarità, informazione, ..... :-)

2 thoughts on “Bookcity

  1. I would like to thank you for the efforts you’ve put in writing this website.
    I really hope to view the same high-grade blog posts from you later on as well.

    In truth, your creative writing abilities has encouraged me to get my own site now 😉

  2. Proprio Domenica sono stato ad una fiera del libro, a Pisa. Ho comprato:

    Giuseppe Bertolini, “Pollentia A.D. 402″, Robin Edizioni
    Collettivo Idra, “Soci@l singles”, Edizioni Comunication Project
    M.P. Ottieri e C. Gaiser, “Promettimi di non morire”, Nottetempo
    Claudia Piovano e Silvia D’Agostino, “Per sempre noi”, La Corte Editore
    Noelle Revaz, “Tanti cari saluti”, Keller
    Maura Santoro, “Il suo nome è Otranto”, Voland
    Darcey Steinke, “Salvami”, Meridiano Zero

    Ho notato con dispiacere che erano pochissimi gli editori di narrativa. La stragrande maggioranza degli stand aveva libri esclusivamente di saggistica.
    A mio giudizio il pubblico avrebbe gradito altro: non a caso, quei pochi stand con libri di narrativa sono stati gli unici a finire la fiera con il tavolo sgombro e i libri quasi tutti venduti. Fanno eccezione La Corte Editore (il romanzo che ho comprato io ha sbancato, gli altri sono rimasti tutti dov’erano) e Meridiano Zero (perché la maggioranza delle proposte sul tavolo erano libri vecchi di anni, che io e tanti altri avevamo già comprato e letto altrove).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...