cucublog

curiosità & cultura

Parole stridenti

5 commenti

Ascoltavo un oratore che, nel parlare del percorso evolutivo di una persona, definiva il raggiungimento di una maturità solida.
Ho sentito uno stridio, una dissonanza, qualcosa che non tornava, stonava.
Ho capito bene cosa intendeva, ma comunque non mi sembra l’aggettivo adatto.
Per me il raggiungimento di una certa maturità è da accompagnare ad elasticità.
Elasticità mentale, culturale, comportamentale, …
Insomma non m’e piaciuto. Tutto qua 😉

Autore: cucublog

curiosità, cultura, condivisione, partecipazione, spontaneità, sorrisi, entusiasmo, passione, letture, poesie, fotografia, architettura, design, arte, mostre, musei, viaggi, cucina, ricette, sperimentazioni ;-) , innovazione, rinnovamento, evoluzione, gioia, solarità, informazione, ..... :-)

5 thoughts on “Parole stridenti

  1. in effetti quando siamo maturi dovremmo essere alberi.. radici solide e ben diffuse, ma anche la capacità di assecondare i venti che, ci piaccia o meno, soffiano da direzioni differenti..

  2. Credo che avrebbe detto meglio parlando di “maturità consapevole”, che vuol dire solida? mica è una sostanza!!!

  3. L’elasticità è “solida”. Solido non è sinonimo di “statico”. Credo intendesse che non si scioglie davanti alle difficoltà, che non si sfrangia, non si snatura. Non è liquido perchè i liquidi assumono la forma del contenitore che li ospita mentre l’elastico ha forma propria (ma adattabile).
    una cosa così, insomma… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...