cucublog

curiosità & cultura

Cade la terra

Lascia un commento

L’ho letto in poche ore. Come quelle storie che ti prendono e non sai perché; e per questo sono più belle. Come quelle storie che parlano e tu tendi l’orecchio, a momenti alzi gli occhi per vedere se è vero, per ricordarti dove sei. Come quelle storie che sono di tutti, vere anche se inventate.

Carmen Pellegrino ci racconta della vita e di un’altra vita di un borgo, dei suoi abitanti, degli intrecci delle loro vite, difficili e aspre, dimenticate ma presenti. È come una passeggiata tra le vie del paese, a fermarsi su ogni porta, a sentire cosa hanno da dire gli abitanti, a tirare le fila che li legano, a chiedersi a chi si assomiglia. E molto altro tra le righe, oltre le righe…

E bellissime anche le motivazioni, gli stimoli, le emozioni che hanno guidato l’autrice, spiegate in principio alle note di coda, ma che poi senti costantemente presenti. In alcune mi riconosco molto…

Grazie Carmen!

  

Autore: cucublog

curiosità, cultura, condivisione, partecipazione, spontaneità, sorrisi, entusiasmo, passione, letture, poesie, fotografia, architettura, design, arte, mostre, musei, viaggi, cucina, ricette, sperimentazioni ;-) , innovazione, rinnovamento, evoluzione, gioia, solarità, informazione, ..... :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...