cucublog

curiosità & cultura


3 commenti

Regali dal tempo

Ci sono parole che scrivi e poi tieni nel cassetto. Perchè non sono pronte ancora, perchè non sei pronta.
Poi d’improvviso, inaspettatamente una sera le ricordi, le cerhi…. e trovi.
Rileggi quelle righe ed è tutto chiaro.
Lo è perchè ora hanno trovato il loro tempo, il senso.
Ti chiariscono passato e presente. Ti inducono al futuro immediato, poco più in là di adesso.
Un senso di gratitudine e comprensione. Una sensazione di meraviglia e consapevolezza.
A quel momento, a questo, alle parole. A te.
E’ valsa l’attesa…

“Sputo parole che incendiano l’aria.
Corto circuiti volanti.
Dove arriveranno nel vento, a chi?
Ti arriveranno anche se non vorrai ascoltare.
Vomito emozioni oramai incontenibili.
Concimano nuovi terreni.
Attendono nuvole
che porto da un futuro selvatico,
dove avevo imparato tutto.
Farò piovere tanto,
per rabbia, ma soprattutto per amore.”

 

 


3 commenti

Arrivi e partenze

Non mi piace ricordare quando le persone partono.
Preferisco ricordare quando arrivano, quando si genera il seme che permetterà l’incontro.
Allora posso e voglio ricordare i sorrisi, gli abbracci, le risate, le incomprensioni, la pace fatta, l’Incontro vero.
C’è nostalgia si… e tanto amore.

Buon compleanno Lorella !!!

Aspettando la prossima volta… (alzo gli occhi e ti sorrido).


Lascia un commento

Incommensurabili

Sul vocabolario, incommensurabile è definito “privo di un adeguato termine di confronto”.
Direi che è perfetto, perchè loro sono unici, fantastici, ineguagliabili, …
Non so che altre parole.
La verità è che non servono parole, parlano da soli.
Ascoltateli…

uomo-2