cucublog

curiosità & cultura


Lascia un commento

Spontaneamente, sulla frontiera

Oggi ho scritto tanto.
Ho scritto per me.
Spontaneamente, con calma, lasciandomi portare da cose lette, da cose viste, …
La mano ha dettato alla mente, le ha fatto vedere angoli prima in ombra, le ha svelato segreti.
La mente ha registrato e adesso l’anima è più contenta, ha persino adosso una faccetta furba, un po’ compiaciuta, un po’ birichina.
E poi rileggendo ho pensato di cercare una colonna sonora.
Forse dire “ho pensato” non è corretto, perchè non l’ho fatto; l’ho fatto e basta.
Ma non sapevo quale… Poi, richiamata da una notifica, ho aperto Facebook ed era lì, prima notizia sul wall, era lì… sulla frontiera.
E sono lì anch’io. Non so se scelgo da che parte stare… Forse scelgo di non scegliere  😉

 


1 Commento

Eccomi

“Cadimi dentro gli occhi,
rovistali e schiarisci.
Ara i campi dell’anima,
semina gioia e leggerezza.
E poi girami un vortice dentro,
che salga fino a riempirmi le narici.
Sradica le radici,
dammi nuove coordinate.
Sarò per te,
così come io mi voglio”.

SZ


Lascia un commento

Etimologia #9 : SALUTE

Deriva dal latino “salus” (a sua volta proveniente da “salvus”, ossia salvo) e significa salvezza, incolumità, integrità.
Salute indica quindi una condizione di benessere completa, che riguarda corpo, anima e mente.
L’OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità,  http://www.who.int/en/ ) ha definito la salute come uno “stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”. Definizione assolutamente appropriata direi, che coinvolge infiniti aspetti.
Mi sembra di osservare in giro che “in tempi di crisi”, le persone finalmente prediligano la qualità, della vita in generale e facciano quindi scelte più coscienti, coscienzionse, mirate, salutari. Essendo l’argomento così complesso, anche queste scelte lo sono, variegate, molteplici, con motivazioni ed effetti diversi. Ma hanno in comune un denominatore: si opta per ciò che fa stare bene, che non significa solo essere sani a livello fisico, ma anche preferire oggetti, abbigliamento, cibo, attività nel tempo libero, lavori, … che ci fanno sentire bene, con noi stessi e con gli altri, possibilmente sereni, felici, appagati, soddisfatti, …
La salute quindi ce l’abbiamo, ma va mantenuta, curata, evoluta. Non dobbiamo darla per scontata e renderecene conto solo quando qualcosa non va, quando magari prendiamo un malanno e pensiamo sia solo una questione del corpo.
L’attenzione su questi argomenti è cresciuta nel tempo e ha coinvolto molti settori (tutti direi, o quasi…): sanità, scienza, psicologia, società, socialità, fede, lavoro, arte, istruzione, educazione, cucina, sport, ….
Sono  molte infatti le iniziative interessanti in giro :

http://www.viveresaniviverebene.it/

http://www.biosalute.eu/

http://www.bergamoscienza.it/ITA/Homepage.aspx

http://www.salonecibosicuro.it/

http://www.festivalscienza.it/site/home.html

http://www.fierabolzano.it/fieraautunno/

http://www.naturalexpo.it/

http://www.cibus.it/