cucublog

curiosità & cultura


Lascia un commento

Incontro goloso

Ieri sera, in occasione dell’ultimo incontro sotto le stelle con i Mau (bellissimo!), ho preparato per i miei ospiti una torta di prugne con soffio di cannella e profumo di timo.
Buona! Ne sono stata proprio soddisfatta, perché è una delle mie torte preferite, per di più legata a ricordi d’infanzia, quando a farmela, in versione “tipica”, era un’amica tedesca, che insieme alle prugne metteva anche il rabarbaro. Delizia!
La base è la classica di quasi qualsiasi torta (farina, lievito, uova, latte (io uso quello di riso), olio (o burro), un pizzico di sale, … se volete un po’ di zucchero..). Nell’impasto ho messo anche un po’ di succo di limone e delle foglioline di timo fresco.
Steso il composto nella teglia, ho posizionato sopra (sparse o con un disegno, come preferite..) le prugne, precedentemente “disossate” e tagliate a metà.
Per terminare, una leggera spolverata di cannella e una presa di zucchero di canna grezzo.
In forno per un’ora a 180°.
Se volete arricchirla e dare un tocco ulteriore, è buona accompagnata da panna fresca o gelato alla vaniglia.

torta prugne