cucublog

curiosità & cultura


2 commenti

Buongiorno 

Mi piace ogni tanto prendermi qualche minuto, fare colazione al bar, la mattina presto e …captare.

Osservare le persone, gente che viene gente che va. Chi arriva ruspante già col sorriso, chi è ancora addormentato, chi è già arrabbiato (…sempre?).

Chi arriva solo e si prende il suo tempo, chi è di corsa ma veloce si concede il caffè, chi arriva in compagnia di qualcuno che non vedeva da tempo e coglie l’occasione, chi arriva con qualcuno con cui condivide qualcosa, un rapporto, un legame, un progetto…

Nessun giudizio. Qualche sguardo, qualche sorriso. L’emergere di consapevolezze che ti porti per la giornata, forse di più, ti danno una marcia, uno spunto, una sensazione dolcemente malinconica.

…buona giornata  🙂


2 commenti

Risveglio milanese

Aprire la finestra verso gli altri. Scoprire il bar sotto casa dove si ritrovano la mattina per il caffè, per il buongiorno. Camminare per strade nuove ma non sconosciute…

   
   


1 Commento

Colazioni d’autunno 

   
   
Ciambella semplice e “barrette” mandorle, anacardi e uvetta.

Mmmm!!! Ecco anche il profumo del caffè!  😉


1 Commento

Colazione di compleanno

Oggi è il compleanno di Bianca! E’ bello poter essere qui a festeggiarla  🙂
Alle 6:00 è suonata la sveglia, lei va comunque al lavoro in questi giorni. Le ho fatto una sorpresa: mi sono alzata anch’io e abbiamo fatto colazione insieme, ieri avevo preparato un crumble di mele.
E’ un dolce molto semplice e gustoso, che può essere una buona soluzione per far mangiare un po’ di frutta cotta a dei bambini che solitamente non gradiscono.
Ho pulito e sbucciato le mele (8, di quelle piccole, biologiche, che a vederle magari son bruttine, ma…che gusto!!), le ho stufate un quarto d’ora in pentola con il succo di mezzo limone e un cucchiaio di zucchero. A parte ho preparato un composto con farina e burro in parti uguali (circa 100g e 100g) e ancora un cucchiaio di zucchero, un po’ di cannella. Ho messo le mele in una pirofila, ho cosparso con il composto “sbricioloso” e ho infornato a 140° per 20 minuti.
Tanti auguri!!  😉

DSC_0017


Lascia un commento

A proposito di kaki…

Oggi su “Le Nius” una ricetta semplice e rapida per gustare questi frutti in un altro modo.
Dai che forse oggi uno dei miei è maturo!  😉

http://www.lenius.it/mousse-cachi/


Lascia un commento

Incontro goloso

Ieri sera, in occasione dell’ultimo incontro sotto le stelle con i Mau (bellissimo!), ho preparato per i miei ospiti una torta di prugne con soffio di cannella e profumo di timo.
Buona! Ne sono stata proprio soddisfatta, perché è una delle mie torte preferite, per di più legata a ricordi d’infanzia, quando a farmela, in versione “tipica”, era un’amica tedesca, che insieme alle prugne metteva anche il rabarbaro. Delizia!
La base è la classica di quasi qualsiasi torta (farina, lievito, uova, latte (io uso quello di riso), olio (o burro), un pizzico di sale, … se volete un po’ di zucchero..). Nell’impasto ho messo anche un po’ di succo di limone e delle foglioline di timo fresco.
Steso il composto nella teglia, ho posizionato sopra (sparse o con un disegno, come preferite..) le prugne, precedentemente “disossate” e tagliate a metà.
Per terminare, una leggera spolverata di cannella e una presa di zucchero di canna grezzo.
In forno per un’ora a 180°.
Se volete arricchirla e dare un tocco ulteriore, è buona accompagnata da panna fresca o gelato alla vaniglia.

torta prugne


Lascia un commento

Una marcia in più

Una buona colazione è il modo migliore per iniziare la giornata.
E se serve una carica in più (magari per affrontare le pulizie di primavera….. :-/  ), bhè allora, una bella fetta di pane dolce con frutta secca (fichi, uvetta, nocciole e mandorle) e un caffè forte, sono ideali.
Buona giornata allora!  😉

DSC_0018