cucublog

curiosità & cultura


Lascia un commento

News

Iniziamo con qualche chiarimento (si spera!) sulla spinosa faccenda dei cookies…

http://garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4006878

…e passiamo ora a qualcosa di molto più piacevole, educativo, creativo. Bravi ragazzi!! 🙂

http://www.lastampa.it/2015/06/02/edizioni/alessandria/i-bambini-vendono-in-piazza-le-verdure-coltivate-a-scuola-cos-ci-paghiamo-la-gita-di-classe-NkPkhsQnZRNqtPwdwFTIkN/pagina.html

Infine una questione affascinante: tempo e spazio oggi…

https://www.che-fare.com/la-fine-del-confine-tra-tempo-di-vita-e-tempo-di-lavoro/

Buona giornata!


2 commenti

Tecnologia, piacere e educazione

Ma ve lo ricordate il suono di un “Ciao!”, il sorriso che lo accompagna?  E quello di “Auguri”, con quattro battute magari spiritose?  “Scusa”, “mi spiace” a voce hanno un altro valore, ricordate?

Messaggini, mail, chat, …. Si sono ormai spesso e volentieri sostituiti al piacere di una conversazione e alla buona educazione.

 


Lascia un commento

Etimologia #9 : SALUTE

Deriva dal latino “salus” (a sua volta proveniente da “salvus”, ossia salvo) e significa salvezza, incolumità, integrità.
Salute indica quindi una condizione di benessere completa, che riguarda corpo, anima e mente.
L’OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità,  http://www.who.int/en/ ) ha definito la salute come uno “stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”. Definizione assolutamente appropriata direi, che coinvolge infiniti aspetti.
Mi sembra di osservare in giro che “in tempi di crisi”, le persone finalmente prediligano la qualità, della vita in generale e facciano quindi scelte più coscienti, coscienzionse, mirate, salutari. Essendo l’argomento così complesso, anche queste scelte lo sono, variegate, molteplici, con motivazioni ed effetti diversi. Ma hanno in comune un denominatore: si opta per ciò che fa stare bene, che non significa solo essere sani a livello fisico, ma anche preferire oggetti, abbigliamento, cibo, attività nel tempo libero, lavori, … che ci fanno sentire bene, con noi stessi e con gli altri, possibilmente sereni, felici, appagati, soddisfatti, …
La salute quindi ce l’abbiamo, ma va mantenuta, curata, evoluta. Non dobbiamo darla per scontata e renderecene conto solo quando qualcosa non va, quando magari prendiamo un malanno e pensiamo sia solo una questione del corpo.
L’attenzione su questi argomenti è cresciuta nel tempo e ha coinvolto molti settori (tutti direi, o quasi…): sanità, scienza, psicologia, società, socialità, fede, lavoro, arte, istruzione, educazione, cucina, sport, ….
Sono  molte infatti le iniziative interessanti in giro :

http://www.viveresaniviverebene.it/

http://www.biosalute.eu/

http://www.bergamoscienza.it/ITA/Homepage.aspx

http://www.salonecibosicuro.it/

http://www.festivalscienza.it/site/home.html

http://www.fierabolzano.it/fieraautunno/

http://www.naturalexpo.it/

http://www.cibus.it/