cucublog

curiosità & cultura


1 Commento

Due passi sulla Luna

Avete mai sognato di sbarcare sulla Luna? Di fare una paseggiata in un “mare di latte”?
Oggi potete! Ma affrettattevi, perchè potrebbe essere oscurata in qualsiasi momento…
Ai Weiwei è un artista, designer, architetto ed attivista di cinese.

http://aiweiwei.com/

Dopo aver studiato, viaggiato, lavorato in giro nel mondo, è rientrato in patria per motivi familiari.
Iniziando unitamente a tutte le altre attività, ad occuparsi di diritti umani, con particolare riferimento alla propria nazione, è stato arrestato ed esiliato nel suo stesso paese.
Purtroppo sappiamo che questa è una “brutta abitudine” del governo cinese, zittire, nascondere, denigrare le persone che manifestano la loro opinione, contraria o comunque differente da quella decisa ed imposta dallo stato.
Ma Weiwei ha trovato il modo di farsi sentire, di comunicare, quanto meno momentaneamente. Già, perchè il suo progetto potrebbe essere oscurato in ogni istante.
E allora veloci! Seguite il link, non perdetevi l’opportunità unica che Weiwei ci offre!  😉

http://www.moonmoonmoonmoon.com/#sphere

Andate al sito, iscrivetevi e lasciate il vostro segno sulla Luna!
Ci vuole forse un po’ di pazienza, perchè la grafica è complessa e impiega un po’ di tempo a caricare, ma l’idea è bellissima, simpatica, curiosa, sanamente provocatoria, sognante…
Io ho fatto due passi sulla Luna e ho “piantato la mia bandierina”!  🙂
Buon allunaggio!  😉

 


3 commenti

L’illusionista

Nelle mie scorribande in rete alla ricerca di mostre interessanti da andare a vedere e da consigliare, questa mi era sfuggita. Fortunatamente un’amica me l’ha segnalata. Grazie Sere!
Escher, maestro di grafica, di illusione, di segni, di giochi, matematico, scienziato, …ispiratore anche di tatoo  😉

http://www.palazzomagnani.it/2013/07/lenigma-escher/

A me è sfuggita… ma a chi altro? Ho indagato un po’ e ho accertato che questa iniziativa non ha avuto e non ha la pubblicità che merita. Mi chiedo come mai, vista la sua valenza.
Meccanismi della logica (?) del sistema…
Sovvertiamo il sistema: tutti a vedere Escher!  …a farci illudere un po’, a non capire per poi comprendere, a scoprire stanze segrete della nostra mente, che con un clik meraviglioso si aprono inaspettate  🙂

2


4 commenti

Portavoce di design e architettura

La mostra “Giorgio Casali fotografo”, presso il centro Internazionale di Fotografia degli Scavi Scaligeri di Verona, celebra la maestria e l’importanza che Casali ha avuto per la divulgazione e la conoscenza di design e architettura.
Per oltre un trentennio, particolarmente grazie alla sua collaborazione con la rivista Domus, il fotografo ha lavorato con i maggiori designer ed architetti, soprattutto italiani, raccontandone le opere attraverso immagini dirette, pulite, efficaci.
Il periodo più emblematico e più ricco, è sicuramente quello degli anni ’70, caratterizzato dalle tipiche forme, segni e da una peculiare interpretazione dello spazio, che hanno fatto riconoscere il valore delle arti grafiche.
Interessante anche il confronto con il figlio, in una breve serie di scatti di vita quotidiana.
L’esposizione è stata anche l’occasione per “fare conoscenza” con un personaggio nostrano (veneto) che mi era sconosciuto : Giobatta Meneguzzo, importante collezionista, la cui casa è divenuta museo ( http://www.museocasabianca.com/ ) .

IMG_0879