cucublog

curiosità & cultura


10 commenti

Non è mai troppo tardi

Mai avuto voglia di scappare?
Figuriamoci!? Penso capiti a tutti, chi più chi meno…
Bhè, Allan l’ha fatto e non in un giorno qualsiasi, ma il giorno del suo centesimo compleanno!
Bloccata la porta, ha scavalcato la finestra, si è calato nel giardino della casa di risposo dove risiedeva da qualche tempo e se n’è andato, ormai stanco e insofferente delle regole e dei ritmi dell’ospizio.
Raggiunta la stazione degli autobus, in conseguenza alla richiesta di un’insolita cortesia, il nostro vecchietto (ma assai pimpante!) si ritrova coinvolto in una losca faccenda, dalle con-cause bizzarre e paradossali, buffa e divertente!
La narrazione si alterna tra le (dis)avventure dell’Allan anziano e dell’Allan giovane, catapultato in una serie di situazioni incredibili! Leggere per credere (e dubitare con ilarità).
Bella scrittura, sane risate, leggerezza auspicabile, ottimismo trovasi  😉

P.S. Un grazie alla sux Cele che me l’ha regalato!  😉  🙂

Jonas Jonasson
“Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”
Ed. Bompiani