cucublog

curiosità & cultura


2 commenti

La testa. Altrove e qui

“Diverse volte l’ho fatto.
Ho infilato la testa
in un cespuglio di stelle,
per mordicchiare gli angoli di qualche sogno.
Ho infilato la testa
in un cuscino di nuvola,
per rubare un po’ di leggerezza e qualche follia.
Ho infilato la testa
tra la tua spalla e i tuoi capelli,
per sentire il profumo della felicità, qui, ora,
e anche domani”.
SZ