cucublog

curiosità & cultura


Lascia un commento

FAI? ..facciamo!

E’ appena finito un weekend (splendido 🙂 ) e state già pensando al prossimo?
Ecco qualche idea interessante, ce le propone il FAI, con l’iniziativa delle giornate di primavera :

http://www.giornatefai.it/edizione-2014.htm

…ottima possibilità di accedere a siti solitamente chiusi o inaccessibili e scoprire bellezze e tesori del nostro patrimonio.
Belle opportunità, complimenti. Peccato che si svolgano solo due giorni all’anno…..  😐

 


24 commenti

Etimologia #12 : SORPRESA

Sorpresa, sostantivo del verbo sorprendere, dal latino superprehendere, letteralmente prendere da sopra, ossia alle spalle.
La sorpresa è un’emozione di stupore che si ha in conseguenza di un evento inaspettato o contrario all’aspettativa creata nei confronti di qualcosa. Può generare gioia o paura, talvolta le due cose insieme.
Mi piace considerare l’accezione più positiva  😉
E’ meraviglia quando qualcosa ci sorprende, ci lascia per un attimo in apnea, felicemente stupiti e tremanti, per l’emozione dell’inaspettato e per quel che porta in sé. Un’apnea dalla quale a volte è quasi fatica riprendersi, sospesi in uno stato che ci sembra surreale, increduli dell’accaduto, incapaci di capacitarsi, entusiasti dell’opportunità che ci offre e timorosi di evolverla. Uno stato di grazia.
Mi è successo ieri… Quando me ne sarò capacitata, vi svelerò la sorpresa  😉
Nel frattempo, ringrazio di cuore!  …e mi godo l’apnea  😀

 


1 Commento

Due passi sulla Luna

Avete mai sognato di sbarcare sulla Luna? Di fare una paseggiata in un “mare di latte”?
Oggi potete! Ma affrettattevi, perchè potrebbe essere oscurata in qualsiasi momento…
Ai Weiwei è un artista, designer, architetto ed attivista di cinese.

http://aiweiwei.com/

Dopo aver studiato, viaggiato, lavorato in giro nel mondo, è rientrato in patria per motivi familiari.
Iniziando unitamente a tutte le altre attività, ad occuparsi di diritti umani, con particolare riferimento alla propria nazione, è stato arrestato ed esiliato nel suo stesso paese.
Purtroppo sappiamo che questa è una “brutta abitudine” del governo cinese, zittire, nascondere, denigrare le persone che manifestano la loro opinione, contraria o comunque differente da quella decisa ed imposta dallo stato.
Ma Weiwei ha trovato il modo di farsi sentire, di comunicare, quanto meno momentaneamente. Già, perchè il suo progetto potrebbe essere oscurato in ogni istante.
E allora veloci! Seguite il link, non perdetevi l’opportunità unica che Weiwei ci offre!  😉

http://www.moonmoonmoonmoon.com/#sphere

Andate al sito, iscrivetevi e lasciate il vostro segno sulla Luna!
Ci vuole forse un po’ di pazienza, perchè la grafica è complessa e impiega un po’ di tempo a caricare, ma l’idea è bellissima, simpatica, curiosa, sanamente provocatoria, sognante…
Io ho fatto due passi sulla Luna e ho “piantato la mia bandierina”!  🙂
Buon allunaggio!  😉

 


Lascia un commento

Con il naso all’insù

La settimana scorsa a “Che tempo che fa” è stata ospite Marta Burgay, astrofisica italiana, trasferita per studi e ricerca in Australia. La giovane scienziata ha illustrato la sua importante scoperta, che ha permesso niente meno che di verificare le teorie di Newton ed Einstein :

http://www.youtube.com/watch?v=eKz6B3BaXsk

Non sono affatto un’esperta in materia, ma la cosa mi affascina e mi incuriosisce molto.
Credo che tutti, chi più chi meno, alziamo spesso gli occhi al cielo nelle notti stellate e scrutiamo quegli orizzonti infiniti, facendoci domande, aspettandoci risposte, ammirando senza parole necessarie.
In questi giorni poi, immagino che l’attività di osservazione sia particolarmente intensa, in quanto si sta per verificare un passaggio importante, quello della cometa Ison :

http://www.lescienze.it/news/2013/11/06/news/cometa_del_secolo_ison_avvicinamento_sole-1874280/

Come in molti altri casi, anche qui scienza, previsioni, profezie e chiacchere varie si mescolano, senza cognizione di causa.
Sarà un bello spettacolo e potrà certamente avere degli effetti, astronomici, climatici, fisici, emozionali, sensoriali, …
Sarà “solo” un’opportunità. Ringraziamo le stelle, che ci vegliano, ci fanno sognare e qualche volta scendono a darci un segnale  😉

Ison, 11.13


Lascia un commento

Architettare nuove idee

Non conoscevo Riccardo Dalisi finchè non ho “inciampato” in un suo libro che mi ha incuriosito, per la grafica, il tema, il connubio delle cose.
Architetto, designer, artista, …anche buon economista direi.
In “Decrescita. Architettura della nuova innocenza”, prendendo spunto da concetti di Raimon Panikkar, Serge Latouche, Friedensreich Hundertwasser, analizza la necessità di rigenererarsi, applicata ai suoi specifici campi d’azione e non solo, nella vita quotidiana.
E’ sempre più comune oggi il termine “decrescita”, solitamente inteso in senso negativo, quando invece è da ritenere un’opportunità, una spinta, un braciere di nuove idee : “Venga fuori la limpida meraviglia di un nuovo fermento”.
Si fanno quindi largo concetti non nuovi, ma certamente rinnovati, rinnovabili, da rinnovare: ri-uso, reciclo, re-impiego, …
Dalisi auspica un’architettura, un design, un’arte capaci di ri-valorizzare ed armonizzare uomo e natura. A questo proposito, alla fine del volume, presenta alcuni giovani designer impegnati in questo senso.
Interessanti riflessioni e spunti. Un insieme di materie ben architettato ed armonizzato.

Riccardo Dalisi
“Decrescita. Architettura diella nuova innocenza”.
Corraini Edizioni


Lascia un commento

Opportunità di scambio

Il Mart ( http://www.mart.tn.it/ ) è alla ricerca di volontari nel periodo giugno-luglio per lo svolgimento di diverse attività :

http://www.mart.tn.it/lavoraconnoi

Interessante proposta questa, che apre diverse opportunità, bivalenti, per il Museo stesso e per chi parteciperà, così come è ben spiegato nell’annuncio.
E’ la prima volta che mi capita di sentire/vedere di un’iniziativa simile. Mi sembra proprio un’ottima idea  🙂