cucublog

curiosità & cultura


56 commenti

Rotto? R-Riparabile!

Siamo nell’era dell’usa e getta (e non solo con gli oggetti purtroppo..). Quando una cosa si rompe, paradossalemente costa meno, sia in denaro che in tempo e fatica, sostituirla con una nuova piuttosto che ripararla.
Perchè? La risposta più immediata e spontanea che mi viene è : pilotamenti del mercato, di chi lo gestisce ovvimente.
Bhè, pare ci si muova finalmente in una nuova direzione, o quanto meno si cercano valide proposte per farlo :

http://www.r-riparabile.com/index_ita.html

C’è tempo fino a fine anno, per proporre idee innovative che permettano di ridisegnare “una cultura della buona relazione con le cose”.
E se proprio non si può riparare, si potrà ricavarne qualcos’altro, no?
“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”.